Mena Renzi - Merletto Italiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mena Renzi

I Protagonisti > Campania

Web: la pagina di Mena


Mi chiamo Mena Renzi, sono originaria della Campania e la mia passione per le arti manuali è iniziata sin da piccola quando in Svizzera, nel Canton Zurigo dove ho vissuto durante l'infanzia, mi hanno insegnato durante l'orario scolastico i rudimenti del lavoro a maglia, uncinetto, punto croce e del merletto a fuselli. Rientrata in Italia per problemi familiari, ho trascorso i pomeriggi estivi della mia adolescenza a lavorare a maglia e all'uncinetto all'ombra dei portici in provincia di Benevento. Nel 1997, trasferitami in provincia di Napoli per gli studi universitari, ed in particolare a Pozzuoli ove mi sono sposata, ho iniziato a frequentare una zia di mio marito che lavora magistralmente il tombolo a fuselli seguendo la scuola canturina e lì sono stata travolta da una passione smisurata per questa magnifica arte, passione che non mi ha più lasciato.
L'anziana zia mi ha trasmesso con entusiasmo tutte le sue conoscenze e quando si recava a Cantù, ove andava periodicamente a perfezionarsi, portava alla sua Maestra i miei lavori per mostrarle i progressi e per sottoporli alla sua valutazione. Con grande soddisfazione, la sua insegnante mi incoraggiava a continuare ed a migliorare, anche se a distanza e suo tramite.
Negli anni seguenti ho continuato a lavorare ed a perfezionarmi sotto la supervisione della zia e per ampliare le mie conoscenze, essendo nel frattempo purtroppo anche venuta a mancare la maestra della zia, dal 2001 al 2003 ho frequentato alcuni corsi tenuti a Napoli da una nota scuola di Milano.
Dal 2004 al 2011 ho seguito le lezioni in chat della Maestra-amica Gianfranca Tolloi di Grado
Nel 2006 ho partecipato ad uno stage della Maestra Maria Bissacco Ciociani sul merletto gioiello
Nel 2007 ho partecipato a vari atelier durante il Forum Internazionale del merletto "Italia Invita" tenutosi a Rimini
Dal 2007 al 2009 ho frequentato le lezioni tenute a Napoli da Nicoletta Loggetto della scuola di Roma "Lace Project"
Nel 2009 ho seguito vari atelier al Forum Internazionale del merletto "Italia Invita" tenutosi a Parma, tra cui quello di Mihaela Cucicea sul merletto genovese e quello della scuola di Cucciago sui punti Milano.
Nel 2009 ho partecipato ad uno stage di Maria Teresa Prieto Gonzales sulla Blonda catalana.
Dal 2009 frequento le lezioni dell'Accademia del merletto di Cantù, che si tengono con cadenza trimestrale, per specializzarmi nelle tecniche canturine e per apprendere la giusta didattica per insegnare e divulgare quest'arte.
Con grande soddisfazione ho iniziato a partecipare anche a numerose mostre e dal 2004 espongo i miei lavori alla Biennale Internazione del merletto di Sansepolcro e ad altre manifestazioni nazionali ed internazionali.
Essendo fermamente convinta che la divulgazione di questa meravigliosa arte e la sua condivisione sia fondamentale per non farla cadere nel dimenticatoio, dal 2003 frequento con cadenza settimanale un gruppo di merlettaie di Torre del Greco e nel gennaio 2011 ho fondato con due amiche l'Associazione "Tombolonapoletano" (Pozzuoli) di cui sono presidente e dove insegno insieme alle socie fondatrici l'arte del merletto a fuselli, non stancandomi di ripetere agli allievi che la regola inderogabile per ottenere dei buoni risultati nel lavoro è una applicazione seria e duratura nel tempo.
La zia maestra e consigliera da tanti anni, mi guida ancora oggi che, come dice lei, ho preso il volo.


 
View Costantino Landino's profile on LinkedIn
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu