Mila Scatena - Merletto Italiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mila Scatena

I Protagonisti > Toscana

Bagno a Ripoli (FI)

La sua formazione umanistica l'ha portata a nutrire praticamente da sempre un profondo interesse per l'arte e la storia del costume.
Appassionata di ricamo, comincia a lavorare i merletti a fuselli nel 1994, in seguito all'incontro con la bolognese Lucia Dell'Oglio la quale, oltre ad insegnarle la tecnica di base, le fa conoscere alcuni testi specialistici che si riveleranno importantissimi per la prosecuzione della sua attività artistica.
Dal momento che nella zona in cui vive manca una tradizione di pizzo ai fuselli e forse anche per l'eclettismo che la contraddistingue, Mila si sente libera di sperimentare varie tecniche e di realizzare i pizzi più disparati, di cui spesso prepara anche il disegno.
Fa parte del Club del Punto in Croce e dell'AMI (Associazione Merlettaie Italiane).
Espone i suoi lavori nelle mostre organizzate dal Club del Punto in Croce, durante le quali effettua anche minicorsi gratuiti affinché le persone interessate possano rendersi conto che maneggiare i fuselli è molto meno difficile di quanto sembra.
Dal 1998 partecipa alla Biennale Internazionale del Merletto di Sansepolcro.
Ha partecipato alla seconda edizione della mostra "Il sogno nelle mani", organizzata dall'Associazione di Merletto "Il fusello" di Cesena.
Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive, presentando anche alcune sue giovanissime allieve, bambine di scuola elementare e media, a dimostrazione che l'amore per la manualità e per il bello, se stimolato opportunamente, può suscitare interesse a qualsiasi età.

 
View Costantino Landino's profile on LinkedIn
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu