Sognare il Settecento - Merletto Italiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sognare il Settecento

Gli Eventi > I Reportages > 2020
Abiti e arti decorative del XVIII secolo nelle collezioni genovesi ottocentesche
Genova, Musei di Strada Nuova

Una mostra affascinante, quella a cura di Loredana Pessa con la direzione artistica di Elisabetta Agostino, che presenta il tema del collezionismo di manufatti settecenteschi a Genova nel XIX secolo, mettendo in evidenza il particolare interesse per le arti decorative che caratterizza l’ambiente locale, quasi in controtendenza rispetto ai gusti dell’epoca.
Dopo una sezione dedicata al mercato dell'arte ottocentesco, vengono  prese in considerazione due importanti raccolte che testimoniano la passione per la raffinata produzione del secolo dei Lumi: quella della famiglia Luxoro, ampia ed eterogenea, e quella del Console britannico Montague Yeats Brown, dedicata al mondo della ceramica. L’esposizione culmina nella Sala Zerega, con un allestimento evocativo di alcuni tra i più interessanti abiti donati nel 1917 dal collezionista Giuseppe Zerega: si tratta di veri e propri capolavori di tessitura e ricamo.
Il fascino esercitato dalla civiltà del XVIII secolo e l’attrazione per le arti suntuarie sono il filo sottile che lega queste tre collezioni, accomunate anche dalla loro destinazione finale alla pubblica fruizione, grazie al mecenatismo privato, che fortunatamente ha impedito la dispersione di un patrimonio così importante.


 
View Costantino Landino's profile on LinkedIn
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu