Simona Iannini - Merletto Italiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Simona Iannini

I Protagonisti > Abruzzo



Simona Iannini nasce a L’Aquila nel 1969.
Inizia a lavorare il merletto a tombolo aquilano da adolescente e sebbene sia laureata in scienze politiche,decide che il suo hobby sarebbe stato il suo lavoro.
Dal 1994 partecipa a mostre sia in Italia che all’estero.
Dal 1995 insegna, nella sua città e fuori, e ha elaborato un metodo innovativo, veloce e divertente che sfrutta schemi e il codice colori (linguaggio internazionale del merletto che lei ha adeguato al tombolo aquilano).
Nel 1995 collabora alla stesura del libro ’Il tombolo aquilano’ ed.dell’Oleandro.
Dal 1996 gestisce e organizza un laboratorio a L’Aquila in via De Navelli 13 .
Nel 2005 è socio fondatore dell’Associazione Culturale "La Bottega delle Api Operose" con cui organizza corsi, mostre, eventi e studi di pezzi museali con loro riproduzione.
Lo studio del merletto aquilano e non , e del ricamo, sono in continuo approfondimento.
Nel 2005 a Guardiagrele un suo gioiello rientra fra le opere segnalate e prende la medaglia d’argento del Presidente della Repubblica e nel 2006 a Como, sempre un gioiello, è tra le opere premiate.
I gioielli e l’insegnamento sono ciò che preferisce, creatività nel primo, studio e diffusione nel secondo.
Il merletto deve essere studiato nella sua natura, ma essere evoluto nelle sue applicazioni, solo in questo modo si riesce a tramandare.
E’ una passione, una sana droga, un allenamento per il cervello, uno sfogo alla creatività, un’opportunità di divertirsi lavorando.     

Testo di Simona Iannini

 
View Costantino Landino's profile on LinkedIn
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu