Rita Perciballi Pieri - Merletto Italiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rita Perciballi Pieri

I Protagonisti > Lazio

Terracina (LT)


Rita Perciballi Pieri è nata a Velletri (Roma) e risiede a Terracina dal 1963, dove si è diplomata presso il locale Istituto Professionale per il Commercio. Dotata di sensibilità artistica, ha sempre coltivato con passione i tradizionali lavori artistici femminili (Uncinetto, Ricamo, etc. ).
La sua storia artistica è però legata al merletto a fuselli. Nel 1984 si iscrive al corso di Merletto a Fuselli, promosso dalla Regione Lombardia, presso il Centro di Formazione Professionale di Cantù (Co), dove consegue l'attestato di qualificazione professionale di merlettaia. Oltre ad impadronirsi di una raffinata tecnica di lavorazione a fuselli, crea personalmente i disegni dei merletti e ne cura l' esecuzione, tendendo costantemente all' individuazione di nuove forme espressive.
Fin dal 1985 ha curato numerose mostre personali in vari centri del Lazio e d'Italia, riscotendo un lusinghiero successo. Dal 1994 partecipa ininterrottamente a tutte le edizioni della Biennale Internazionale del Merletto di Sansepolcro; nel 1998 si classifica al 3° posto nel Concorso Internazionale: "Marco Polo detta il Milione" e viene insignita della medaglia d'oro. Nel 2000 ottiene, sempre alla Biennale di Sansepolcro, la medaglia giubilare in oro per un'opera da lei disegnata ed eseguita per la sezione dedicata al Giubileo, dal titolo: "Angelo del Giubileo".
Rita Perciballi Pieri è a Terracina (LT) un importante punto di riferimento per il merletto, sia come presenza attiva del manufatto, sia come impegno nella tutela e nella diffusione di quest'arte.

 
View Costantino Landino's profile on LinkedIn
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu