Ombretta Audisio Collino - Merletto Italiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ombretta Audisio Collino

I Protagonisti > Piemonte

Mi chiamo Ombretta,  ho ... un po' di anni, occhi azzurri, una lunga treccia e forme piuttosto barocche.
Lavoro il merletto a tombolo dal 1987; a casa mia, una vecchia cascina ristrutturata, spersa tra i campi, insegno varie tecniche di merletto a fuselli: il Torchon,il Cantù, il Mimosa, il Rosalin, il Venezia e i figurativi……nella ex stalla, al tepore del camino acceso!
Quelli che prediligo sono i merletti figurativi, perché mi danno la possibilità di "dipingere con i fuselli". Con questa tecnica ho realizzato diversi "ritratti" di persone in costume.
Da marzo a ottobre, tutte le domeniche e buona parte dei sabati, su invito degli organizzatori, partecipo a feste di paese, rievocazioni storiche, fiere di antichi mestieri. Espongo i miei merletti e dando dimostrazione di come si lavora al tombolo spiego la storia di questa antica arte, con particolare attenzione al merletto occitano delle nostre montagne. In queste occasioni indosso il costume tradizionale di una delle nostre valli, la Valle Varaita, sia perché molti dei miei pizzi provengono da quella zona sia perché ci tengo a sfoggiare una bellissima cuffia tradizionale in merletto della fine del Settecento.
Per questa attività viaggio molto in Piemonte, Liguria, Lombardia, Valle d’Aosta e sovente in Francia, lavorando nelle piazze, nei cortili, nei castelli!



 
View Costantino Landino's profile on LinkedIn
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu