Gruppo "La Meridiana" - Merletto Italiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gruppo "La Meridiana"

I Protagonisti > Piemonte

Il gruppo "La Meridiana", con sede a Bardonecchia e succursale a Torino, è nato negli anni Novanta con lo scopo di

- far conoscere il merletto delle Alpi;
- far tornare il merletto in Piemonte;
- proporre la formazione di merlettaie con corsi a Bardonecchia e a Torino.

Il merletto fu introdotto a Rochemolles (una piccola frazione a pochi chilometri da Bardonecchia) da Isabella du Serre, moglie di Lorenzo de Ferrus, nel 1620-30. Rochemolles è stato il primo centro di produzione del merletto della zona Piemonte - Valle d' Aosta - Delfinato: fin dal 1651 troviamo infatti riscontri di merletti negli atti notarili redatti per i matrimoni e le successioni. Il merletto veniva usato per il costume locale: cuffie, colletti, ma anche grembiuli, polsini, fazzoletti e lini per il battesimo dei bambini. E' il classico merletto della regione alpina, con il fondo a punto Parigi ed i decori a punto tela contornati da un grosso cordonetto; localmente si trovano anche merletti Torchon.
Con l'aiuto degli amministratori comunali c'è la volontà di far rinascere il merletto di Bardonecchia. Occorrerà ridisegnarlo e renderlo attuale, riprendendo il merletto antico che troviamo nelle cuffie del costume tradizionale. Il primo obiettivo sarà una mostra mercato per proporre manufatti originali e moderni e proporre così una fonte di reddito, come nei tempi passati, quando nelle "veglie" invernali tutta la borgata si riuniva attorno ad una unica lampada per merlettare, tessere, filare e sferruzzare.




                   Segnalazione di Nelly Favro Comino



 
View Costantino Landino's profile on LinkedIn
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu